A proposito della pennichella post pasto

Pennichella

La medicina indiana Ayurveda bandisce la classica pennichella dopo pranzo. Infatti durante il giorno non è consigliato dormire.

Anche nella giornata e nella notte, il tempo viene scandito dai dosha Vata, Pitta, Kapha.

Quindi il pasto di mezzogiorno, per essere digerito e assimilato nel giusto modo, andrebbe consumato tra le ore 12 e le ore 14; poichè dopo quella fascia oraria, in cui prevale Pitta che risiede nello stomaco, attraverso Agny (il fuoco gastrico), non ci sono più gli enzimi necessari per effettuare una buona digestione.

Conseguentemente non avviene una corretta assimilazione dei nutrienti, ma un sovraffaticamento dello stomaco, per cui ecco che in noi nasce quel senso di pesantezza e a volte un lieve mal di testa.

Quindi quello che l'Ayurveda consiglia dopo i pasti è una passeggiata, cosiddetta "100 passi".

<< Shiroabhyanga... Mukha abhyanga... >>